????????????????????

Dicono che a Roma ci sia la cocaina nell’aria. Secondo me non è un problema circoscritto alla capitale. Ce ne dev’essere parecchia anche a Torino, perlomeno a giudicare da ciò che è accaduto alla Juventus negli ultimi giorni. Otteniamo la tanto sospirata promozione diretta in serie A vincendo il campionato cadetto, e si scatena la rivoluzione: Deschamps va via sbattendo la porta per dissidi con parte della dirigenza; vogliono riprendere per la terza volta Marcello Lippi ma lui nicchia perché attende la fine delle indagini sul figlio Davide coinvolto nell’inchiesta sulla Gea; ora pare che abbiano cambiato idea un’altra volta e cerchino un terzo allenatore. Peggio dell’Inter e dei capricci di Moratti… Ma dico, siamo la Juve, che razza di figura stiamo facendo??? Questi dirigenti non mi hanno mai convinto, sin dall’inizio. Evidentemente non avevo tutti i torti a dubitare di loro. Non mi sembrano assolutamente in grado di gestire una società come la nostra, sotto tutti i punti di vista. Sul tecnico sono in alto mare, sulla campagna acquisti idem. Soldi ce ne saranno anche pochi, ma Moggi e Giraudo se non altro sapevano spenderli. Questi non mi sembra proprio. Temo che per la Vecchia Signora si profilino una decina d’anni di vacche magre, come fra il ciclo di Trapattoni ed il primo di Lippi tra gli anni ’80 ed i ’90. La qualificazione in Coppa Uefa per me è il massimo a cui possiamo ambire l’anno prossimo se la situazione non si sblocca. Ed anche la Ferrari non mi sembra messa benissimo. A Montecarlo abbiamo preso una sonora scoppola dalle Mc Laren, inutile nasconderlo. Anche se gli ordini di scuderia secondo me ci sono stati eccome, semplicemente sono stati fatti capire in modo diverso da quello che la federazione cercava con l’indagine nel dopo gara. Raikkonen si sta rivelando una mezza delusione al momento, ed ogni tanto mi viene da pensare che se ci fosse ancora Schumacher al volante forse le cose andrebbero diversamente, meglio senza ombra di dubbio. Massa se la sta cavando bene, ma per ora mi sembra un po’ una sorta di Don Chisciotte, sta lottando da solo contro i mulini a vento, o meglio, contro le frecce d’argento. Speriamo che le cose migliorino nelle prossime gare. Io da tifosa sia dei bianconeri che delle rosse posso solo tenere le dita incrociate. Intanto, anche se con un po’ di ritardo, faccio i complimenti al Milan per la vittoria in Champions League. E’ sicuramente meritata, molto più di un certo scudetto di cartone…

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...