DILEMMA

A fine ottobre compirò 30 anni. Non mi faccio problemi per questo, me ne sento almeno 10 di meno, se non 15. Però in quest’ultimo periodo sto riflettendo in modo particolare sulle mie prospettive per il futuro. E mi sto rendendo conto che non sono molto rosee. Al Mc Donald’s non farò mai carriera, semplicemente perché a differenza di altri non lecco il fondoschiena a coloro che hanno potere decisionale. Ma trovare un’altro posto è come cercare un’ago in un pagliaio, soprattutto perché dove sono adesso ho un contratto a tempo indeterminato, che al giorno d’oggi è pura utopia. Di conseguenza sto seriamente pensando di rimettermi a studiare. Quando presi il diploma di ragioneria, nel lontano 1996, i miei genitori non avevano la disponiblità economica per farmela frequentare. Ora ci sarebbe. Vorrei fare scienze della comunicazione, mi sembra la cosa che può assecondare meglio la mia passione per la scrittura (dato che la scelta della scuola superiore mi fu imposta, almeno la laurea che voglio prendere la decido io!). In alternativa ci sarebbe psicologia, mi è sempre piaciuto cercare di capire cosa c’è nella testa delle persone. L’idea di partenza sarebbe quella di continuare a lavorare per non pesare sul bilancio familiare, e contemporaneamente studiare. Il dubbio è: ce la farò? I miei genitori non mi appoggiano granché, anche se magari con il tempo se ne faranno una ragione. Dagli amici e dai colleghi ho ricevuto pareri molto discordanti: ho di fronte agli occhi esempi sia di persone che, pur a fatica, ce l’hanno fatta, sia di gente che dopo un po’ ha mollato gli studi perché non ce la faceva. Io detesto lasciare le cose a metà, piuttosto non le inizio nemmeno. Però molto probabilmente ha ragione un mio amico che mi ha detto queste parole: "Vai e spacca il mondo, fallo per te e per dimostrare quanto vali". In effetti sono abbastanza stanca di subire umiliazioni. A scuola, al lavoro, un sacco di volte mi hanno fatto sentire inadeguata, incompetente, incapace. Adesso basta, è giunto il momento di far vedere al mondo intero che Krimi non è la stordita che tutti credono!

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Lavoro. Contrassegna il permalink.

3 risposte a DILEMMA

  1. mickey ha detto:

    Studiare e lavorare allo stesso tempo è dura, è un sacrificio, non posso dirti che sia una passeggiata, bisogna rinunciare a tante cose, ma sai quante soddisfazioni hai dopo ogni esame??? Ti senti gratificata come non mai, perchè fai qualcosa per te stessa, per il tuo futuro…io non posso che incitarti a farlo, vai e dai il meglio di te stessa, ce la puoi fare benissimo, tu sei in gamba,dimostra al mondo quanto vali!!!!!!!

  2. vittorio ha detto:

    Studiare lavorando o senza lavorare l’importante che tu lo faccia. L’università non ti aprirà più come prima le porte del mondo del lavoro ma sicuramente ti aprirà la mente…….
    Però iniziare a 30 anni non è facile, comunque se hai la necessaria forza di volontà fallo! L’aiuto dei genitori, sarebbe utile anche come appoggio!
    Auguri per la tua scelta……

  3. marti ve ha detto:

    CIAO CARISSIMA….
    posso dirti che studiare è bello, nonostante ci vogliano dei grossi sacrifici! però è gratificante…man mano che vedi il libretto riempirsi di voti..senti che stai facendo qualcosa per te.io mi sono laureata 6 anni fa oramai, poi ho fatto un Master di specializzazione…e adesso come adesso se potessi mi metterei a fare qualche altro corso di specializzazione..e poi la facoltà che sceglieresti cioè Scienze della Comunicazione rappresenta il mio sogno incompiuto, perchè all’epoca c’era solo a Roma ( i miei non mi potevano mantenere a Roma)…
    L’anno dopo, l’hanno istituita a Padova…ma oramai mi ero già iscritta a Economia e Commercio…e cosi ho proseguito.
    Quindi te lo dico di cuore..vai Mari, se senti che questa è la strada giusta, vai senza paura di nessuno.Marti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...