ACIDO, ACIDA, ACIDO, ACIDA…

Ultimamente ho un po’ trascurato questo blog. Però ci sono stata costretta. Mercoledì scorso il mio computer, afflitto già da tempo da problemini di varia natura, ha deciso di suicidarsi a titolo definitivo. Dopo un giorno di (vani) tentativi di rianimazione da parte mia, che per inciso non sono un tecnico bensì una pasticciona patentata, decido di portarlo da chi me lo ha venduto a farlo riparare. Ma giunta sul posto scopro che il negozio non c’è più! Panico… Per fortuna qui nel mio paese c’è un’altro negozio di informatica, così decido di portarlo lì. Nel frattempo avevo miracolosamente il weekend libero dal lavoro, e decido di investirlo andando in montagna con un’amica. Che però è costretta a disdire per cause di forza maggiore. Apprendo troppo tardi che i miei zii sono andati al mare: se lo avessi saputo per tempo avrei potuto aggregarmi. Quindi fine settimana a casa, senza pc (una vera tortura, stavo per mettermi a dare le testate al muro dalla frustrazione), e con la Ferrari che fa pena nel gran premio di Indianapolis di formula 1. Neanche da lì una soddisfazione! Lunedì tagliando alla macchina che mi costa un’occhio, poi per concludere in bellezza la giornata mi tocca anche chiudere dolorosamente un rapporto. In tutti i sensi… Se martedì mattina al lavoro qualcuno mi avesse sfiorato anche solo involontariamente gli avrei dato la scossa. Prima o poi però le cose devono riprendere ad andar bene. Martedì sera ho riavuto il pc, e ne ho subito approfittato per sbrigare le faccende più urgenti. Oggi mi sono tolta un peso dallo stomaco parlando di alcune questioni con la mia direttrice, ed è andato tutto bene. E poi c’è la prospettiva che da lunedì sono in ferie e da martedì sono di nuovo a Roma. Ho davvero bisogno di staccare un po’ la spina. Potendo vorrei dimeticarmi persino come mi chiamo… Prima però ho ancora alcune questioni in sospeso. Sono in vena di pulizia nella mia vita in questo periodo!

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...