SOTTO DITTATURA

Ieri sera, con mia somma gioia, sono riprese "Le Iene". Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare del servizio di Alessandro Sortino e del battibecco che ha avuto con Elio Mastella, figlio dell’onorevole(?) Clemente, in merito ai loro padri ed alle professioni che svolgono, ed alle presunte raccomandazioni che loro, in quanto figli, possono aver ricevuto. Su internet già circolava una ripresa video di questo litigio (anche se definirlo tale mi sembra persino eccessivo), ma ero veramente curiosa di vedere l’intero prodotto, per capire meglio cosa fosse accaduto e farmi un’idea più precisa della cosa. Invece niente. Inizia il programma, e Luca e Paolo annunciano che il pezzo non andrà in onda perché è stato bloccato dall’editore in persona, cioé Mediaset. Siamo alle solite. Tocca un politico, e scatta la censura immediata, nemmeno fossimo sotto un regime dittatoriale. E non venitemi a dire che è un caso il fatto che riguardasse, in pratica, colui che ha buttato giù il governo Prodi, facendo quindi un’enorme favore a Berlusconi. A mio giudizio già fu uno scandalo il blocco del servizio di Matteo Viviani sui test antidroga eseguiti fuori dal parlamento. Questa goccia rischia seriamente di far traboccare il vaso. Pare che Sortino si sia dimesso, e come dargli torto d’altronde. Se non può nemmeno più fare il suo lavoro… Nel mio piccolo sono totalmente solidale con lui, e con tutti coloro che cercano di far venire a galla la verità delle cose, bella o brutta che sia, senza schierarsi da una parte o dall’altra, ma semplicemente lasciando decidere ai lettori o ai telespettatori quale idea farsi. E’ probabile che i miei studi in Scienze della Comunicazione mi portino ad intraprendere la carriera giornalistica o qualcosa del genere. Se questo mi accadrà, spero di essere brava anche solo un decimo di quanto lo sono Alessandro Sortino e tutte le altre iene.

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

2 risposte a SOTTO DITTATURA

  1. Valentina ha detto:

    Questo non dovevano farlo! E’ possibile che ogni volta debba intervenire la censura? Per che cosa poi?! Grrrr, li detesto!!!!

  2. Valentina ha detto:

    Questo non dovevano farlo! E’ possibile che ogni volta debba intervenire la censura? Per che cosa poi?! Grrrr, li detesto!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...