QUEST’ANNO VA COSI’…

Oggi avrei tanto voluto raccontare di una Juve in grado di compiere la grande impresa di eliminare l’Inter in Coppa Italia ed accedere così alle semifinali della competizione, dove con mia particolare soddisfazione avremmo potuto incontrare la Lazio (mi raccomando, non Lazie, sennò mi minacciano di morte come è successo a Linus e Nicola nei giorni scorsi). Invece purtroppo non posso fare niente di tutto ciò. Dopo un rocambolesco 2-2 ottenuto a San Siro in superiorità numerica rimontando nell’ultimo quarto d’ora ieri sera siamo riusciti a perdere in casa 3-2, a finire noi in 10 uomini e soprattutto ad incassare 2 reti da un ragazzino della primavera nerazzurra, cosa ancora più umiliante. Ci dobbiamo rassegnare: quest’anno sarà già un miracolo qualificarci per la Champions League, obiettivo minimo dichiarato. Però una volta raggiunto questo obiettivo bisogna darsi da fare seriamente sul mercato, ovvero cercare l’affare che sia degno di essere considerato tale. Per il momento la maggior parte dei (pochi) soldi fin qui investiti sono stati letteralmente buttati al vento. Bisogna imparare a spendere, e per il momento la dirigenza bianconera ha dimostrato di non essere molto in grado di farlo. C’è sempre tempo per imparare, ma forse mancano in giro coloro che sappiano insegnare. Ora speriamo che gli infortunati si riprendano al più presto, e che coloro che stanno tirando la carretta dall’inizio dell’anno non abbiano cali di forma troppo vistosi o problemi fisici. Ci mancherebbe solo questo.

Chi invece sembra aver iniziato con il piede giusto la stagione è la Ferrari. Per ora sono state svolte 2 diverse sessioni di test in Spagna, ed in entrambe le rosse si sono distinte per affidabilità unita a buone prestazioni cronometriche. Pare evidente che il titolo anche quest’anno sarà una lotta ristretta a noi ed alla Mc Laren Mercedes, dove per il momento ha brillato maggiormente la stella di Kovalainen rispetto a quella di Hamilton, che però a mio giudizio si sta semplicemente nascondendo, come spero abbiano fatto anche Massa e Raikkonen. Manca poco più di un mese alla prima gara in Australia, c’è sicuramente ancora molto da lavorare, ma le premesse sono buone. Il sospetto che la scuderia inglese abbia sfruttato le conoscenze sulla Ferrari dell’anno scorso per l’ideazione dell’attuale monoposto è presente e nessuno me lo toglie dalla testa, ma speriamo di dimostrare in pista il nostro potenziale, che mi auguro si riveli maggiore di quello di tutti i nostri avversari. Che possa ripetersi una stagione come quella passata è estremamente improbabile, mi basterebbe che il risultato conclusivo fosse il medesimo.

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

2 risposte a QUEST’ANNO VA COSI’…

  1. Valentina ha detto:

    Tanto triste io!!!! Povera Juve… questa non ci voleva!
    Anch’io mi auguro che il risultato della Ferrari sia lo stesso dell’anno scorso anche per questa stagione.

  2. Valentina ha detto:

    Tanto triste io!!!! Povera Juve… questa non ci voleva!
    Anch’io mi auguro che il risultato della Ferrari sia lo stesso dell’anno scorso anche per questa stagione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...