SPORT, SPORT, SPORT…

Ieri pomeriggio, complici le avverse condizioni metereologiche, decido di rimanermene a casa e di gustarmi il gran premio di Gran Bretagna di formula 1. Le premesse non erano buonissime, dato che Raikkonen partiva 3° e Massa addirittura 9°, però confidavo nella bontà della vettura, nonostante nei giorni scorsi non sia stata brillantissima. Era meglio se non mi facevo troppe illusioni. Hamilton ha dominato dal primo all’ultimo giro senza commettere il benché minimo errore (d’altronde correva anche in casa, logico che fosse così). Le Ferrari, invece, hanno annaspato dentro quello scroscio d’acqua che ha rovinato i loro piani. L’idea di non cambiare i pneumatici al primo pit-stop a differenza di quasi tutti gli altri sarebbe stata una mossa vincente se la pista si fosse asciugata, come risultava dal loro servizio meteo. Peccato che questa previsione si sia rivelata completamente sbagliata, e che subito dopo la sosta dei due piloti di Maranello sia arrivato il diluvio. Attendere poi dieci giri per cambiare le gomme, facendo perdere un sacco di tempo ai poveri Raikkonen e Massa, è stato un’ulteriore errore. La realtà è sotto gli occhi di tutti: manca uno stratega in squadra. Ciò che era Ross Brawn fino ad un paio di anni fa, il quale adesso lavora per la Honda e ieri ha mostrato ancora una volta tutta la sua bravura permettendo al buon Barrichello di arrivare 3° con una tattica di gara azzardata ma vincente. Ora ci sono quattro piloti nello spazio di tre punti in lotta per il mondiale, due dei quali sono i ferraristi. Ieri però si è visto chiaramente su quale di loro puntare. Con tutto l’affetto e la simpatia che provo per Massa, Raikkonen ha dimostrato di avere qualcosa in più nelle situazioni difficili come quelle di ieri (lo dimostra il fatto che è riuscito a rimontare fino al 4° posto), quindi credo sia giusto che la squadra dia a lui il maggiore apporto.

Nei giorni scorsi si è anche radunata la Juventus, in vista del turno preliminare di Champions League che dovremo disputare a metà agosto. L’organico è ancora incompleto, mancano tutti i giocatori reduci dagli europei più gli eventuali nuovi acquisti, in ogni caso la speranza è di migliorare i risultati ottenuti l’anno scorso, come ha detto Ranieri in conferenza stampa. Non so se saremo già in grado di lottare per lo scudetto. Sarebbe bello, ma credo ci manchino ancora parecchi elementi per essere davvero competitivi a quei livelli. Se devo essere sincera, quasi preferirei andare avanti in Champions League, forse perché mi attira l’idea che la prossima finale si giochi a Roma…

Infine, mi sembra doveroso un commento sul ritorno di Marcello Lippi alla guida della Nazionale. Non nascondo di esserne molto felice in quanto juventina, fondamentalmente lo si può considerare uno di noi. Tuttavia ritengo molto difficile che possa ripetersi ai prossimi mondiali. Statisticamente è accaduto molto di rado. Tutto dipenderà dalla capacità del mister di creare schemi adeguati, e dalla qualità dell’organico che ci ritroveremo fra due anni. Va detto però che Donadoni è stato sicuramente sfortunato, e se n’è andato da gran signore. Ma la sua Italia non ha mai mostrato nemmeno una lontana parvenza di gioco. Secondo me questo, più che il risultato ottenuto, ne ha sancito l’allontanamento. Adesso speriamo che questa minestra riscaldata sia buona da mangiare come quando era appena fatta…

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Sport e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a SPORT, SPORT, SPORT…

  1. Ginevrengel ha detto:

    Io ormai guardo i gran premi di Formula 1 solo per conciliare il sonno: NO SCHUMI, NO PARTY!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...