RESOCONTO MOTOR SHOW 2008

Ero determinatissima ad andare al Motor Show di Bologna ieri. E niente mi ha fermato. Né un principio di raffreddore e mal di gola, né un possibile sciopero dei treni in Piemonte e Valle d’Aosta, né soprattutto la neve, scesa copiosa dalla serata di martedì in avanti. Ieri mattina mi sono alzata alle 4, e la prima cosa che ho fatto è stata guardare fuori dalla finestra per vedere quanta ce ne fosse. Da tempo non ne vedevo così tanta dove abito, ed ero seriamente preoccupata che i treni che mi dovevano portare a destinazione avessero qualche problema e dovessi rimandare la visita al giorno dopo, cosa che avrebbe comportato un notevole sbattimento. Ciononostante mi sono equipaggiata di tutto punto e poco prima delle 5 mi sono incamminata verso la stazione ferroviaria del mio paese, pregando il buon Dio che il treno locale diretto a Torino non fosse stato soppresso o non avesse un colossale ritardo. Fortunatamente c’era, ed incredibile ma vero è stato persino puntuale. Ho invece dovuto attendere un attimino l’Eurostar delle 6.30 che da Porta Nuova mi avrebbe portato a Bologna. Questo è partito con cinque minuti di ritardo, che poi, a causa un po’ del maltempo (abbiamo trovato neve fin quasi a Parma) ed un po’ di un passaggio a livello difettoso in provincia di Piacenza, sono diventati trenta. In ogni caso poco dopo le 10 ero a Bologna, e dopo aver comprato i biglietti del’autobus e preso la navetta speciale per il Motor Show, poco dopo le 10.30 ho fatto il mio ingresso al padiglione 25, presso lo stand della Citroen. E sbirciando dentro la postazione mobile di radio Deejay ho visto che il Trio Medusa era già lì. Così sono rimasta nei paraggi, nell’attesa che qualcuno di loro mettesse la testa fuori. Non ho dovuto attendere molto: ad un certo punto Gabriele si è affacciato, mi ha visto ed è subito venuto a salutarmi. Poco dopo è iniziato il primo turno di animazione della giornata. René la bulgara, insieme ad altre due ragazze, ha scaldato un po’ il folto pubblico (soprattutto maschile) presente, dopodiché sono saliti sul palco anche gli zozzoni, che hanno fatto giocare tre spettatori e distribuito abbondanti gadgets della radio. Finita l’animazione sono riuscita a salutare tutti gli altri, nell’ordine Danilo da Fiumicino, Furio, Andrea Prevignano, Giorgio ed infine il Feticcio. Ed è iniziata la diretta del programma, filata abbastanza liscia, e dico solo abbastanza perché il microfono esterno allo studio è rimasto acceso anche quando loro erano convinti che fosse spento, e quindi per la prima mezz’ora di trasmissione si sono sentiti benissimo i fuorionda! Fortunatamente non hanno detto nulla di compromettente… Dopo la diretta pausa pranzo, e nel pomeriggio altri due turni di animazione. E verso le 17 c’è stato il “Rompete le righe”. Mi metto lo zaino in spalla, e Giorgio mi fa notare che da esso sta gocciolando qualcosa. Controllo, e scopro che mi si era bucata la bottiglietta dell’acqua! E meno male che lo zaino era praticamente vuoto e non è successo a quella del thé… A quel punto, a malincuore, ho dovuto fare ritorno verso la Stazione Centrale di Bologna per prendere l’Eurostar del ritorno. Anche questo ha accumulato ritardo, precisamente venti minuti, e poiché ne avevo diciassette di margine per quello locale, ero convinta di averlo perso e di dover attendere ben tre quarti d’ora quello successivo. Ma la mia buona stella mi ha aiutato ancora una volta. Pure il treno per Alpignano, infatti, era in ritardo, così sono riuscita a prenderlo al volo! Ed in questo modo alle 22 ero a casa, ed a mezzanotte a letto, esausta dopo tre notti insonni. Per me è stata una giornata fantastica. L’ho passata praticamente per intero a stretto contatto coi ragazzi, non avrei potuto chiedere di più. E loro, nonostante le mille cose da fare, sono sempre stati a dir poco adorabili. Ora spero di rivederli durante il weekend da zozzoni del 20 e 21 dicembre. Io la processione per Santo Lino insieme a loro l’ho fatta, ho il pass speciale ed anche un bel vinile pronto per essere portato in radio, ho tutto il diritto di essere presente a “Demenza vinile”!

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Radio e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a RESOCONTO MOTOR SHOW 2008

  1. umag-portal.com ha detto:

    kktjf brzsp dqgc cjzκ ttktu.

  2. umag-portal.com ha detto:

    kktjf brzsp dqgc cjzκ ttktu.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...