GUARDIAMOCI ALLE SPALLE…

…E vediamo un po’ che cosa è accaduto nel 2008 che, da ieri, è stato messo in archivio.

Iniziando con un discorso generico da tifosa juventina e ferrarista, per la Vecchia Signora non è stato un anno così negativo. Al termine dello scorso campionato abbiamo ottenuto il lasciapassare per il turno preliminare di Champions, che abbiamo brillantemente superato così come il girone iniziale, vinto sconfiggendo per ben due volte nientemeno che il Real Madrid. Ora, negli ottavi di finale, ci attende il Chelsea, trovare un avversario più ostico era molto difficile, ma dobbiamo giocarcela senza paura. In campionato invece siamo al secondo posto a sei punti dall’Inter capolista, ed anche qui tutto può succedere, dobbiamo solo preoccuparci di fare più punti possibile, e poi a fine stagione tireremo le somme. Per la Ferrari invece è stato un anno agrodolce: è stato sì conquistato il titolo costruttori, ma è stato letteralmente gettato alle ortiche quello piloti a causa di una sequenza impressionante di errori commessi dalla squadra ai box e nelle tattiche di gara. Con un minimo in più di attenzione a certi dettagli il buon Massa, che ha perso il mondiale in casa sua all’ultima curva dell’ultimo giro dell’ultima gara, avrebbe invece vinto a mani basse con più di un gran premio di anticipo. Da quest’anno ci sarà una vera e propria rivoluzione nei regolamenti, complice anche la crisi economica globale. Ritorno alle gomme slick (cioé liscie), il motore dovrà durare tre gare invece di due, nessuna appendice aerodinamica sulle vetture, facoltativo l’utilizzo del Kers, ovvero un sistema per il recupero dell’energia cinetica, e varie altre cose. Io spero solo che Massa abbia ciò che merita e che Raikkonen non sia più l’ombra di se stesso, perché in caso contrario si potrebbe iniziare ad intravedere Fernando Alonso all’orizzonte…

Per quanto riguarda me nello specifico, le cose più negative sono state sicuramente le scomparse improvvise di mio zio e della mia amatissima gatta Briciola, che tanto mi manca ancora adesso a nove mesi di distanza. Da qualche tempo a questa parte Ercolino fa delle cose che prima lui non faceva, ma Briciola sì, ed in questi casi mi viene da pensare che sia lei che ci viene a trovare ed utilizza il suo compagno di giochi come tramite. Per il resto, il progetto della laurea è stato accantonato, ma solo momentaneamente, l’intenzione di passare da ragioniera a dottoressa c’è sempre, è solo questione di tempo. In compenso ho completato con successo il corso on-line di sceneggiatura della Scuola Holden, ed il giudizio finale è stato tanto lusinghiero da convincermi che quella di scrivere film potrebbe essere davvero la mia strada. Pian pianino sto quindi andando avanti con la stesura. Il lavoro è sempre lo stesso, ma in questo periodo di crisi economica avere un contratto a tempo indeterminato, anche se part-time e per un lavoro faticoso sotto tanti aspetti, è una vera e propria manna dal cielo, per cui me lo tengo ben stretto, pur continuando a guardarmi intorno. Qualche amico si è perso per strada, molti invece sono stati trovati, l’amore è sempre latitante, ma sinceramente la cosa non mi angoscia più di tanto. E l’anno è finito con una splendida notizia: alle 23.50 di ieri sera è nato Sebastian, il figlio della mia carisssima amica Michela e del suo compagno Alessandro. Sono stramegaultra felice per loro. Tanti carissimi auguri di tutto cuore ai due neo-genitori ed al loro pargoletto!

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Animali, Attualità, Lavoro, Scuola, Sport e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...