CI SIAMO QUASI…

Ancora una volta mi sento in dovere di chiedere scusa a tutti i lettori, occasionali e non, di questo blog, per la scarsità di aggiornamenti degli ultimi tempi! Sono imperdonabile, lo so, ma purtroppo ho avuto veramente un sacco di cose da fare…Più o meno da un mese e mezzo a questa parte al lavoro stiamo cercando di fronteggiare una serie di assenze impreviste fra mutui, infortuni, maternità e licenziamenti improvvisi. Ho fatto talmente tanti straordinari che è come se avessi lavorato cinque settimane in un mese. E sono arrivata davvero ad un passo dal non farcela più a livello fisico. Questa è stata la prima settimana in cui ho potuto beneficiare dei giorni di riposo che solitamente mi spettano, e così sono finalmente riuscita a recuperare lo sprint che ultimamente deficitava.Fortunatamente fra quattro giorni, ovvero lunedì 18 maggio, scattano per me le tanto sospirate ferie. E’ da gennaio che le aspetto, avrò due settimane consecutive, e le sfrutterò al massimo delle mie possibilità. Ovviamente partirò subito e tornerò all’ultimo secondo, proprio per staccare completamente la spina. Per prima cosa mi fermerò un giorno a Pisa per motivi di cuore, poi scenderò a Roma, e salvo particolari congiunzioni non mi muoverò da lì per tutta la durata delle vacanze. Oggi pomeriggio ho pianificato a grandi linee buona parte dei miei impegni, e mi sono resa conto che in pratica non avrò un momento libero! Voglio riabbracciare i miei amici, che non vedo da mesi; voglio visitare un po’ di posti che mi sono ancora sconosciuti; voglio trascorrere almeno un giorno al mare; voglio portare in giro un po’ di curriculum, perché il sogno di trasferirsi lì è più vivo che mai. Se Linus riuscirà ad organizzare al volo una serata con i protagonisti di “Deejay Chiama Italia” per raccogliere fondi in favore delle vittime del terremoto in Abruzzo, non mancherò di certo; così come non mancherò alla prima edizione della Deejay Ten romana, perché se il Trio Medusa ingaggia una sfida con il grande capo, io sono in prima linea per dare il mio apporto, anche solo psicologico; ci sarà inoltre la tappa conclusiva del Giro d’Italia con una cronometro per le vie del centro, e non me la voglio proprio perdere; soprattutto il 24 maggio si sposano due dei miei migliori amici in assoluto nella vita: Barbara e Daniele. Dopo tanti anni finalmente coroneranno il loro sogno d’amore, ed io sono emozionatissima per loro al sol pensiero. L’appuntamento dal parrucchiere è fissato per sabato mattina, vestito, scarpe e borsetta sono già pronti per l’uso, insomma credo di essere a buon punto. In realtà ho ancora un sacco di cose da fare, più che altro le mie preoccupazioni sono due: non dimenticarmi nulla e riuscire a far stare tutto in valigia, perché ho davvero una marea di cose da portare con me.Prima di chiudere non posso non fare alcune considerazioni di carattere sportivo.  La Juve ormai è quasi allo sbando, l’obiettivo è preservare il terzo posto che ci permetterebbe l’accesso diretto alla Champions League, si fa un gran parlare di cambi a livello dirigenziale e di panchina, ma un giorno sembra debba esserci la rivoluzione, l’altro invece tutto si blocca e pare che le cose siano desinate a rimanere così come sono. Chi invece si sta mobilitando per cercare di cambiare le cose è sicuramente la Ferrari, che nei giorni scorsi ha annunciato che non si iscriverà al mondiale 2010 di formula uno se entreranno in vigore le regole messe a punto dalla federazione, che prevedono tagli ai costi impensabili da effettuare in un lasso di tempo così breve. Anche la Renault ha sposato questa drastica posizione della scuderia di Maranello, e quindi adesso si cercherà di trovare un accordo che non privi questo sport del marchio più famoso, blasonato, vincente e tifato del mondo. Come giustamente ha detto qualcuno, la formula uno senza la Ferrari non ha motivo di esistere.In teoria dovrei essere in grado di aggiornare il blog anche durante le vacanze, penso di avere a mia disposizione le risorse necessarie. Forse quello che mi mancherà, come nell’ultimo periodo, è il tempo…  

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Radio, Sport, Viaggi e vacanze e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a CI SIAMO QUASI…

  1. ginevrengel ha detto:

    Allora buone vacanze e divertiti tanto!!!!

  2. ginevrengel ha detto:

    Allora buone vacanze e divertiti tanto!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...