ONE NATION ONE LOVE: IL RACCONTO

Approfitto di queste pseudo-vacanze di Natale (anche se io in realtà continuo a lavorare come sempre, solo a gennaio potrò davvero prendermi una settimana di riposo) per postare il racconto di come la sottoscritta ha vissuto la giornata del 19 dicembre, ovvero lo Zozzoni Day 2010. E se dovessi riassumere tutto in pochissime parole, direi che è stato uno dei giorni più belli della mia vita.

Sabato 18 ho lavorato fino alle 15. Corro a casa per farmi una doccia, ed il Trio Medusa è ospite a Tv Talk. Purtroppo però non ho tempo per seguirli. Vado in bagno, e sento mio padre esclamare “No, non è possibile, anche qui, hanno invaso la televisione!”. Li stavano intervistando su Cielo… Dopo aver sistemato le ultime cose corro a prendere il treno locale per Torino, e per fortuna riesco a salire al volo su quello per Milano insieme a Monica di Piossasco, che mi ha accopagnato in questa meravigliosa avventura.
Arriviamo a Milano puntualissime, riusciamo a prendere la metro in tempi brevi, ma poi ci tocca aspettare trenta minuti il tram che ci porta vicino all’albergo dove alloggiamo, situato a 100 metri dalla radio, per cui arriviamo in stanza alle 20 circa. Dopo una rinfrescata ed un mini-riposino usciamo a cena con alcuni amici nostri e del Trio: Manuela, una delle Lele Girls che scrive regolarmente nel blog; Albi da Udine, ascoltatore famoso venuto apposta per l’occasione sfruttando le ferie; Albe da Genova con la sua fidanzata. Successivamente ci raggiunge anche Vito, il calzolaio di Castellaneta, il cui aereo ha accumulato un ritardo spaventoso. Ceniamo in un locale proprio di fronte alla radio, e fra le pizze è impossibile non notare la “One Nation” e la “One Station”…

Finita la cena io e Monica rientriamo in stanza per cambiarci, e qualche minuto dopo la mezzanotte siamo in radio. Saliamo subito, e lì troviamo altre due Lele Girls ad attenderci: Alessandra e Caterina, quest’ultima accompagnata dal marito Gianfranco. Il Trio, per le prime due ore, non è in onda, per cui abbiamo tempo di salutare tutti con calma, chiacchierare abbastanza tranquillamente e stappare la prima bottiglia di spumante per fare un piccolo brindisi. Poiché è buona educazione bussare con i piedi, infatti, tutti si sono preoccupati di portare qualcosa da mangiare e/o da bere, e salta subito all’occhio il fatto che, da bere, non c’è nulla di analcolico: solo vino, spumante e birra!
Per le prime due ore, come detto, il Trio non è in onda perché ci sono Pina, Diego e Rudy Zerbi impegnati in una edizione speciale di “Provini”. Si aggirano però per gli studi Federico Russo e Marisa Passera. Non ricordo come, ma ad un certo punto ci ritroviamo io, il mio amico Andrea detto Zozzone a Rotelle e Marisa a comporre una incastra-song, e la cosa riesce al punto che lei ci propone di cantarla in duetto in onda! Io ero piuttosto reticente, ma alla fine ho deciso di buttarmi. Così io e Andrea facciamo qualche prova, e poco dopo le due eccoci in studio insieme a Federico, Marisa e Gabriele del Trio ad esibirci! E devo ammettere che alla fine ero molto tranquilla…
Dopo aver perso la dignità sono tornata nello stanzino del pubblico, dove fra gli altri c’erano il nasochimico Gianpietro Cappellazzi ed i Rumatera, che hanno suonato e cantato dal vivo e sono veramente molto bravi. Alle quattro è scattato lo spazio del Previ insieme a Chiara Carsenzola, nel quale hanno proposto la musica che ascoltavano loro nel 1985. Alle cinque invece ecco la ginnastica di Danilo da Fiumicino.
Teoricamente dovevamo rimanere lì dalla una alle due. Siamo rimaste da mezzanotte alle sei, ed a quell’ora hanno cacciato tutti, perché dovevano fare le pulizie in previsione del record. Io e Monica siamo rientrate in stanza e ci siamo concesse qualche ora di sonno, ma alle 9.30 eravamo di nuovo in piedi. Lei alle 11.30 è tornata in radio insieme a Vito per fare da testimone per il record, io invece con Manuela ed Albi sono andata all’Upim Pop in Corso Buenos Aires a prendere maglietta e fumetto dell’evento. Abbiamo mangiato un boccone insieme, e verso le 14 siamo tornati sotto la radio a recuperare Monica. Abbiamo salutato tutti, e siamo corse in Stazione Centrale a riprendere il treno per Torino. Questo purtroppo ha fatto cinque minuti di ritardo che mi hanno fatto perdere la coincidenza per Alpignano per pochissimi secondi, così ho dovuto attendere oltre un’ora il treno successivo, e sono arrivata a casa nera come la pece. Poi però sentire, e soprattutto vedere, il gran finale della giornata ed il reportage girato in Africa dal Trio insieme a Matteo Curti ed Alessandra Patitucci, ed anche essere riuscita ad aggiudicarmi all’asta la suoneria personalizzata da Massimiliano Troiani, sono state cose che mi hanno fatto tornare il sorriso. 

Indubbiamente la cosa più bella di tutte è stata aver raccolto l’incredibile cifra di 184.000 Euro, un risultato davvero straordinario. Credo sia il record assoluto. Lo avevo scritto in un post precedente: sapevo che gli ascoltatori di Radio Deejay sono molto generosi e non si sarebbero tirati indietro. Ed a tutti coloro che hanno contribuito anche solo con un semplice sms va il mio personale applauso.

Da parte mia, ringrazio tutte le persone che mi sono state vicino durante il weekend, non solo per la circostanza in sé, ma anche per il conforto morale, dato che non sto attraversando un momento felicissimo a causa di alcuni problemi familiari che spero si possano risolvere, ed al più presto. Ed ovviamente ringrazio Giorgio, Gabriele e Furio e tutto il team di “Chiamate Roma Triuno Triuno”. Spero che il 10 gennaio arrivi in un lampo per poterli risentire.

Krimi

Annunci

Informazioni su krimi77

Sempre con la valigia in mano, la passione è ciò che mi fa sentire viva.
Questa voce è stata pubblicata in Radio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...